Aggiornamento dell'usabilità della piattaforma

La piattaforma educanet2 viene sviluppata costantemente, con l'apporto regolare di modifiche e di miglioramenti. Dal redesign del 2012 educanet2 è rimasta immutata nell'interfaccia, pur avendo subito molti cambiamenti dietro le quinte. Per educanet2 il 2015, sulla base degli stimoli degli utenti e di valutazioni effettuate, segna l'inizio di riflessioni destinate a migliorare la chiarezza e l'orientamento sulla piattaforma. Il “look and feel” della piattaforma restano identici. Il risultato delle modifiche riguarda un insieme di misure che non incidono sulle funzioni esistenti e sulle preferenze, che restano inalterate.

I cambiamenti e le modifiche sono apportate nei seguenti spazi:

Codice colore e interfacciaUn sistema di codice colore e una disposizione modificata delle schede principali facilitano l'orientamento.
Responsive DesignGli utenti possono lavorare con delle schermate di dimensioni diverse. Difatti il sito è d'ora in avanti adattabile.
Amministrazione ottimizzataI miglioramenti apportati facilitano e semplificano il compito dell'amministratore.
Novità strumenti/funzioniSono migliorate le funzioni degli strumenti esistenti ed è stato messo a disposizione un nuovo strumento, molto richiesto.

Codice colore e interfaccia

Per un migliore orientamento sulla piattaforma

La modifica più evidente di queste rielaborazioni è quella dell'attuazione del sistema del codice colore. È basilare organizzare gli spazi principali secondo questa funzione e di evidenziarli per colore. Gli spazi HOME, BIBLIOTECA e COMUNITÀ sono situati uno accanto all'altro e sono etichettati con il colore blu, il colore ufficiale di educantet2. La ragione per cui sono stati raggruppati è quella per cui, a livello di contenuto, sono gestiti principalmente dall'équipe di educantet2.
A destra degli spazi indicati in precedenza, si trovano quelli con i contenuti che vengono gestiti da ogni scuola/istituzione rispettivamente da ogni utente. Lo spazio ISTITUZIONE è segnalato con il verde, quello PRIVATO con il rosso, colore che evidenzia questo spazio come il punto centrale dell'utilizzo effettuato dal singolo utente. Affinché gli spazi di lavoro dell'istituzione siano vicini, i menu dei gruppi e delle classi sono stati posti direttamente al di sotto dell'istituzione.
Un'ulteriore novità riguarda la pubblicazione delle pagine che risulta ora centrata e non più posizionata sulla sinistra.

Responsive Design

Un sito internet d'ora in poi più adattabile

educanet² non è più utilizzabile da un solo e stesso computer, ma da diversi apparecchi con differenti formati di visualizzazione. Affinché si possa lavorare in modo agevole con questi apparecchi, la visualizzazione della piattaforma tramite il browser viene ottimizzata secondo la dimensione dello schermo.
Nonostante non si tratti di una priorità della piattaforma, quella di poter essere utilizzata esclusivamente con un apparecchio mobile, è utile che sia possibile poterla usare con le sue funzioni senza dover zoomare e poter visualizzare parzialmente il contenuto. Va sottolineato che con questo “design adattabile” non si intende sostituire l'app educanet2 che ottimizza appieno l'uso degli strumenti per l'interfaccia in questione.

Design adattabile

Ottimizzazione dell'amministrazione

I compiti impegnativi degli amministratori ora sono semplificati

educanet2 deve poter essere configurato da ogni amministratrice/amministratore tenendo conto delle esigenze della propria scuola. L'attuazione di preferenze individuali per ogni utente non è un compito facile, considerando la diversità degli strumenti e delle funzionalità, rispettivamente della possibilità di utilizzo. Motivo per cui diversi miglioramenti e ottimizzazioni sono stati attuati in questo ambito:

  • la configurazione dei diritti di base è stata semplificata
  • un nuovo aiuto e dei testi di benvenuto facilitano il primo utilizzo della piattaforma (questo non concerne però gli utenti già attivi)
  • solo gli strumenti più utilizzati saranno impostati per default nei diritti di base e dei membri per tutti i ruoli e tutti gli spazi (questo non concerne però gli utenti già attivi)
  • dopo che sono state definite le mappature, l'amministratore di un'istituzione può visualizzare tutti i membri integralmente
  • la funzione “Esportare un elenco” permette d'ora in poi di visualizzare l'ultima identificazione

Nuove funzionalità e nuovo strumento

  • è possibile inserire in un nuovo messaggio degli allegati provenienti da un archivio file o dei link diretti al file o alla cartella in questione
  • i destinatari di un messaggio di posta elettronica possono venir selezionati da una rubrica, dal messenger e da ora anche dall'elenco membri
  • i link interni ed esterni, che indirizzano verso un file o una cartella, possono essere letti anche senza il diritto di amministrazione
  • può essere creato e utilizzato un accesso pubblico a un file o a una cartella dell'archivio file, con una durata determinata e revocabile (se il contenuto della cartella cambia, il link tiene conto di questo cambiamento di contenuto)
  • la copia dei file tra archivi è stata semplificata, con la scelta diretta della destinazione
  • nell'intestazione di ogni pagina, un'icona rappresenta il link interno o esterno di quest'ultima
  • gli elenchi dei membri possono essere trattati a seconda del ruolo
  • l'istituzione associata è visualizzata con un miglior orientamento nella navigazione di sinistra, delle classi o dei gruppi
  • nel generatore del sito internet è stata creata una pagina “html”, che permette di utilizzare il codice html e iFrames
  • la funzione Formulario (PDF in tedesco) permette di creare dei sondaggi complessi che possono essere effettuati anche senza l'autenticazione (visualizzazione online pubblica)